Avere una vetrina costituire un ufficio di rappresentanza

Browse

Cosa è?

Una delle fasi preparative al processo di espansione internazionale include sicuramente la presenza societaria all'estero, ovvero l’avvio di un Ufficio di Rappresentanza.

Un ufficio di rappresentanza rappresenta uno spazio fisico entro il quale una società italiana può essere presente all'estero e che è dedicato puramente ed esclusivamente ad attività di promozione, pubblicità, networking e raccolta di informazioni sul mercato di destinazione.

Poiché le attività a cui è dedicato l’ufficio di rappresentanza non comprendono la diretta produzione o vendita oggetto del business, l’ufficio non è soggetto ad alcun obbligo fiscale. I costi inerenti l’ufficio di Rappresentanza sono registrabili nel bilancio dell’impresa controllante.

A cosa serve un ufficio di rappresentanza?

Farsi conoscere può essere considerata la principale finalità di questo strumento. Far conoscere la società e il brand (del prodotto o servizio offerto) sul mercato di destinazione e ad essere presenti su questo mediante uno sforzo progressivo e graduale, così da diffondere il marchio, testare l’interesse dei consumatori/clienti e imparare a conoscere il mercato, sono fasi essenziali per un adeguato piano di espansione indirizzato al mercato estero.

Un'altra finalità alla quale l'Ufficio di Rappresentanza può adempiere, è quella meramente preparatoria, necessaria per il corretto e graduale inserimento nell'effettiva attività commerciale nel mercato di riferimento.

Attenzione: le società straniere che hanno stabilito un ufficio di rappresentanza devono prestare molta attenzione ad evitare che esso possa essere considerato come una stabile organizzazione sul mercato di destinazione (ovvero una realtà imprenditoriale occulta, per così dire, come tale assoggettabile a tassazione anche su quel mercato).

Aggiornato il 19/05/2020